assenzio romano sommità fiorite tagliate

ASSENZIO ROMANO SOMMITÀ FIORITE (Artemisia absinthium L.)

5,00 

CONFEZIONE: 100 g

Le sommità fiorite dell’Assenzio romano sono tradizionalmente impiegate per: stimolare l’appetito, favorire la digestione, la regolarità ed il contrasto dei disturbi del ciclo mestruale, la regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas, l’azione vermifuga.

Confronta

Esaurito

Venduto da: Erboristeria San Giovanni
Categorie: , Tag: , , , ,

Descrizione

L’Assenzio romano è una pianta spontanea che cresce abbondante nei luoghi caldi, assolati ed asciutti dal piano fino verso i 1600 m. Nell’antico Egitto era consacrato ad Iside dea della magia, mentre anticamente veniva definito “erba santa”, ed “erba dei vermi” nella tradizione popolare. Nel secolo scorso fu apprezzato come liquore, soprattutto in Francia e tra artisti e “bohèmiens”. È una pianta le cui proprietà sono note da tempi immemorabili.

Le sommità fiorite dell’Assenzio romano sono tradizionalmente impiegate per:
  • stimolare l’appetito;
  • favorire la digestione;
  • la regolarità ed il contrasto dei disturbi del ciclo mestruale;
  • la regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas;
  • l’azione vermifuga.

MODO D’USO

Infuso: 1 g in 150 ml di acqua bollente, infusione di 10 minuti; bere una tazza, mezz’ora prima dei pasti.

I contenuti presenti su questo sito non vanno intesi come sostitutivi del parere del medico. I prodotti presentati nel sito non sono medicinali ma rimedi tradizionali che contribuiscono al mantenimento del benessere psicofisico.

Informazioni aggiuntive

Confezione

100 g