boldo

BOLDO FOGLIE TAGLIATE (Peumus boldus Molina)

4,50 

Le foglie del Boldo sono tradizionalmente impiegato per: la regolare funzionalità digestiva, la regolare funzionalità epatica, la funzionalità delle vie urinarie, la regolarità del transito intestinale.

Confronta
Svuota

Descrizione

Il Boldo è un piccolo arbusto caratteristico delle zone aride del Cile, raggiunge un’altezza massima di 5-8 metri. Si dice che le proprietà terapeutiche del Boldo siano state scoperte per caso. Alcune capre affette da una malattia epatica, racchiuse per un certo tempo in un recinto fatto di rami di Boldo ne divorarono avidamente le foglie e la corteccia e dopo poco tempo i disturbi accusati dalle bestie svanirono come per incanto. Probabilmente il racconto anche se suggestivo non corrisponde a verità perché le proprietà e gli effetti delle foglie erano già noti agli Indios delle civiltà precolombiane e normalmente impiegate con le stesse indicazioni ancora perfettamente valide ai giorni nostri.

Le foglie del Boldo sono tradizionalmente impiegato per:

  • la regolare funzionalità digestiva;
  • la regolare funzionalità epatica;
  • la funzionalità delle vie urinarie;
  • la regolarità del transito intestinale.

MODO D’USO

Decotto: 3 g in 150 ml di acqua fredda, far macerare fino ad 8 ore; bere due tazzine al giorno.

I contenuti presenti su questo sito non vanno intesi come sostitutivi del parere del medico. I prodotti presentati nel sito non sono medicinali ma rimedi tradizionali che contribuiscono al mantenimento del benessere psicofisico.

Informazioni aggiuntive

Confezione

100 g